Cronaca Centro

Lascia l'auto al centro della carreggiata e infastidisce i clienti di una rosticceria: la folle notte di un 46enne

L'uomo, sotto gli effetti dell'alcool, ha poi aggredito e minacciato i poliziotti intervenuti. Per lui è scattato l'arresto in attesa del processo in direttissima

Ha fermato l'auto sulla quale viaggiava al centro della carreggiata per poi entrare in una rosticceria e infastidire i clienti.

La notte folle del 46enne messinese Giovanni Lombardo si è concluso con l'arresto. Ma per ammanettarlo gli agenti di polizia hanno dovuto faticare non poco.

L'uomo, in preda all'alcool, ha infatti aggredito e minacciato i poliziotti, rifiutando di fornire le proprie generalità. Inutili i tentativi di farlo ragionare.

Gli agenti hanno rimediato ferite guaribili in cinque giorni, ma alla fine sono riusciti ad a bloccare il 46enne. L'uomo, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato oggi con rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lascia l'auto al centro della carreggiata e infastidisce i clienti di una rosticceria: la folle notte di un 46enne

MessinaToday è in caricamento