menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Blocca una donna in auto e tenta di rapinarla, poi minaccia con un coltello il compagno

In manette un 19enne di nazionalità marocchina. Il giovane ha simulato una richiesta d'aiuto per far fermare la vittima. Poi l'escalation di violenza. L'intervento della polizia ha evitato il peggio

Sono stati momenti di follia quelli vissuti ieri sera in via Santa Marta. Protagonista il 19enne marocchino Anass Barakah arrestato dopo una rocambolesca fuga dalla polizia.

Tutto è iniziato poco prima delle 23. Il giovane ha bloccato una donna mentre era alla guida simulando una richiesta d'aiuto e quando si è fermata ha lanciato contro l'auto una bottiglia di liquore contro l'auto per poi tentare di ricevere soldi dalla vittima. In suo aiuto è corso il compagno che tentato di bloccare il malvivente ed è stato aggredito con un coltello.

La donna è riuscita a dare l'allarme alla polizia, all'arrivo della Volante il 19enne si è dato alla fuga, ma è stato raggiunto poco dopo e arrestato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Attualità

"Nascere e crescere con i libri": kit libri ai nuovi nati nel 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento