rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca

Lidi e spiagge, da domenica aumentano gli shuttle per Torre Faro e Santa Margherita

Atm Spa ha deciso di potenziare la fascia oraria tra le 18 e le 23 per permettere il rientro in sicurezza a casa dei ragazzi e le partenze per le serate. In arrivo anche una nuova vettura tram dopo il restyling


Aumentano le corse degli shuttle nei giorni festivi. Con l'arrivo dell'estate Atm Spa ha deciso di ampliare le corse dello shuttle nei giorni festivi per permettere ai cittadini di raggiungere le spiagge della zona nord e sud della città in tutta libertà, senza lo stress del parcheggio e nella massima sicurezza. 

Da domenica, infatti, saranno effettuate delle corse di potenziamento della linea 1 shuttle 100 nella fascia oraria tra le 18 e le 23, per favorire il rientro dai pomeriggi trascorsi in spiaggia e l’avvio delle serate nei lidi.  “Vogliamo che i nostri ragazzi organizzino le loro giornate di svago utilizzando tranquillamente i mezzi pubblici per andare nelle spiaggie e tornare a casa per prepararsi a godere di una serata nei lidi cittadini, senza alcuna necessità di utilizzare automobili o motorini, senza lo stress del parcheggio o l’ansia dei genitori per la guida a tarda notte – dichiara Giuseppe Campagna, presidente di Atm Spa che evidenzia come con 13 nuove corse garantiremo un intervallo ridotto tra un passaggio e l’altro.” 

Il Commissario del Comune di Messina, Leonardo Santoro aggiunge: “L'iniziativa è in linea con una più complessiva azione istituzionale volta a garantire servizi sempre più efficienti e tali da incentivare l'utilizzo dei mezzi pubblici, limitando così l'uso di vetture private a beneficio di una migliore qualità dell'aria, di riduzione del traffico veicolare e di possibilità di sinistri.”  In particolare, lo Shuttle permetterà di raggiungere in tutta comodità sia il lungomare di Santa Margherita che la litoranea nord fino a Torre Faro, con le fermate del bus a due passi dall’accesso alle spiagge e dai lidi più alla moda.  

In arrivo una nuova vettura tram

Sbarca questa notte a Messina il nuovo tram revampizzato dalle officine campane. Con l’arrivo della nuova vettura, al termine delle obbligatorie procedure di collaudo interno e di revisione da parte del Ministero dei Trasporti, si avrà un ulteriore aumento della frequenza delle corse della linea 28. 

Con il nuovo tram T14 saranno sei i mezzi in linea, oltre a 2 tram di scorta, con partenze previste dai due capolinea ogni 15 minuti, con l’obiettivo di agevolare sempre più gli spostamenti nel centro cittadino. La nuova vettura è caratterizzata da una completa riqualificazione della parte meccanica ed elettronica oltre a un rinnovo degli interni e un nuovo design, che è stato già molto apprezzato in città dall’arrivo della prima vettura riqualificata negli ultimi giorni del 2021.  

Questa iniziativa si inserisce nel più ampio processo di completo riammodernamento della linea tranviaria che grazie a oltre 40 milioni di investimenti porterà a una rivoluzione del sistema del trasporto pubblico locale nella nostra città.  “Un altro impegno mantenuto – esordisce il presidente di Atm S.p.A. Giuseppe Campagna – a riprova del fatto che la costanza e la buona programmazione danno sempre i propri frutti, nonostante le difficoltà collegate ai ritardi su base mondiale per l’approvvigionamento dei ricambi necessari per la riqualificazione delle carrozze”. 

Articolo modificato alle 18.20 del 9 giugno// inserimento nota vettura tram

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lidi e spiagge, da domenica aumentano gli shuttle per Torre Faro e Santa Margherita

MessinaToday è in caricamento