rotate-mobile

VIDEO | Concorsi al comune, il direttore generale: "Il 30 dicembre il bando, assunzioni entro il 2023"

Salvo Puccio spiega la procedura attraverso cui Palazzo Zanca si prepara ad ampliare il suo organico. Preselettiva a distanza, poi scritto e orale in presenza. Infine verifica dei requisiti fisici

Cresce l'attesa per la pubblicazione del bando di concorso per il reclutamento di oltre 500 unità che fra il 2023 e il 2024 saranno assunte a palazzo Zanca. Il bando per le prime 363 figure sarà sulla Gazzetta Ufficiale già a partire da venerdì 30 dicembre. Un calendario serrato di prove, quello che dovranno poi sostenere i candidati, che potranno iscriversi per partecipare entro fine gennaio, e poi sostenere dopo la preselettiva, che avverrà a distanza, lo scritto e l'orale entro settembre. Ultimo step, infine, la verifica dei requisiti di idoneità fisica. 

Palazzo Zanca si prepara a un 2023 di grandi opere e finanziamenti: "Continuità con il passato"

"Abbiamo mandato in Gazzetta ufficiale lo stralcio del bando di concorso con il link dove si potrà scaricare la documentazione - spiega Salvo Puccio, nuovo direttore generale di Palazzo Zanca - Dopo i 30 giorni di tempo utili per l'iscrizione si partirà con la fase di preselezione che avverrà in remoto in maniera automatica, e poi per chi supererà le preselezioni si passerà a scritto ed orale in presenza". 

Tutta la procedura dovrebbe essere conclusa, quindi, entro la fine dell'anno. "La conclusione sarà prima di settembre 2023 e poi si passerà alla verifica dei requisiti fisici per procedere alòl'assunzione entro il 2023", ha concluso Puccio. 

In questa prima tornata di assunzione si recluteranno 256 persone di cat. D, 107 di cat. C, a tempo indeterminato e inoltre 46 agenti di Polizia Municiapale part-time a tempo determinato per 12 mesi. Un investimento di 70 milioni di euro che daranno il via alla nuova stagione di assunzioni traminte concorso e stabilizzazioni a Palazzo Zanca dopo 30 anni di stop. 

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Concorsi al comune, il direttore generale: "Il 30 dicembre il bando, assunzioni entro il 2023"

MessinaToday è in caricamento