Bonifica del litorale di Mili, Messinaservizi rimuove l'amianto per restituire la spiaggia alla città

Lombardo: “Si tratta di un servizio che la nostra società sta portando avanti, sostituendosi all’inerzia di altre istituzioni sovracomunali”. Nei prossimi giorni rimozione e smaltimento di vernici e fusti con rifiuti pericolosi

Messinaservizi al lavoro per la bonifica di un tratto del litorale di Mili. “Si tratta di un servizio che la nostra società sta portando avanti, sostituendosi all’inerzia di altre istituzioni sovracomunali - presidente di Messinaservizi Bene Comune Giuseppe Lombardo -  perché consideriamo giusto cercare di risolvere in ogni modo i problemi dei cittadini e salvaguardare prioritariamente sopra ogni cosa l’ambiente. Doveva essere il demanio ad eseguire la bonifica, che tuttavia  non è stata mai realizzata.  Messinaservizi Bene Comune sta quindi intervenendo, per conto del Comune ed in danno al demanio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’area era veramente malridotta - aggiunge Lombardo -  abbiamo iniziato oggi con la rimozione e lo smaltimento di materiali contenenti amianto. Nei prossimi giorni abbiamo predisposto un cronoprogramma che prevede la rimozione e smaltimento di vernici e fusti con rifiuti pericolosi, la rimozione e smaltimento rifiuti inerti e rifiuti non pericolosi, la scarifica ed infine la pulizia del terreno e lo smaltimento degli scarti. Con questi interventi,  mai eseguiti da altre amministrazioni, stiamo restituendo finalmente alla città questo altro  tratto di spiaggia  dopo l'individuazione e recinzione fatta dalla Polizia Municipale poco prima dell'emergenza Covid-19”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Tragedia sfiorata in via Jaci, soccorso un uomo che ha tentato il suicidio

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: otto a Messina

  • Omicidio o suicidio a Capo d'Orlando? Muore 48enne messinese con un coltello in corpo: vana la corsa in ospedale

  • Roccalumera piange Angelica, sconfitta dal tumore a soli 18 anni

  • Nuovo ricovero per coronavirus al Policlinico, una cinquantenne in arrivo da Patti: due impiegati in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento