rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca

Ritardi e dati "disallineati" dai seggi, il Comune avvia una verifica straordinaria

Sotto la lente d'ingrandimento dell'Ufficio Centrale ci sono 73 sezioni. Responso spesso discordante tra il numero dei votanti ed i voti effettivi

Ancora caos e ritardi stanno condizionando lo scrutinio, in corso da più di 24 ore e al momento fermo. Il Comune ha reso noto, tramite una nota trasmessa in Prefettura, che per 73 sezioni rispetto alle 253 totali il dato elettorale comunicato dai Presidenti dei relativi seggi risulta squadrato, cioè disallineato tra il numero dei votanti ed i voti espressi. Un problema da risolvere che al momento rende inutilizzabili le informazioni finora raccolte scrutinando le schede. Il dato non può infatti essere trasmesso a Palazzo del Governo.

Da qui l'insediamento dell'Ufficio Centrale che si è insediato oggi alle 14 e si riunirà domani, mercoledì 15, alle 9. Per completezza d’informazione Palazzo Zanca comunica che i plichi elettorali di tutte le sezioni dell’Ente stesso sono stati consegnati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritardi e dati "disallineati" dai seggi, il Comune avvia una verifica straordinaria

MessinaToday è in caricamento