Cronaca Contesse / Via Marco Polo

Viola i domiciliari dicendo di andare in ospedale, ma i carabinieri lo trovano al mercato

Protagonista un 41enne messinese sorpreso nel mercato di via Marco Polo mentre infastidiva i venditori. Dovrà rispondere del reato di evasione

Aveva avvisato le forze dell'ordine di dover uscire da casa, nonostante gli arresti domiciliari, per recarsi in pronto soccorso, ma le sue intenzioni erano ben altre. L'uomo, un 41enne messinese, è stato infatti rintracciato dai carabinieri tra i banconi del mercato ortofrutticolo di via Marco Polo. A chiamare il 112 erano stati gli stessi venditori dopo essere stati infastiditi dall'uomo stesso.

Per lui è dunque scattato l'arresto per evasione e ristretto nuovamente ai domiciliari con braccialetto elettronico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viola i domiciliari dicendo di andare in ospedale, ma i carabinieri lo trovano al mercato

MessinaToday è in caricamento