rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Cronaca

Ztl in Centro, farmacie preoccupate per la gestione dei clienti

Prima riunione con il sindaco Basile dell'Ordine dei farmacisti, tra gli argomenti in discussione il Piano urbano del traffico e il decentramento delle attività

Come dovranno comportarsi i clienti di un servizio indispensabile quale quello offerto dalle farmacie del Centro quando entreranno in vigore le zone a traffico limitato del Piano urbano del traffico? Una domanda che non ha ancora una risposta. Ieri è durato pochi minuti per altri e urgenti impegni del sindaco Basile l'incontro previsto con l'Ordine dei farmacisti. Riunione aggiornata alle prossime settimane anche per discutere del decentramento delle farmacie.

Il presidente dell'Ordine Sergio Papisca: "Vogliamo capire come saranno regolate le zone a traffico limitato quando entreranno in vigore con le nostre attività, ancora non è chiaro come i clienti delle farmacie avranno accesso nelle Ztl, attendiamo risposte per confrontarci in tempo ed evitare possibili problemi". Papisca era accompagnato a Palazzo Zanca dal vicepresidente Antonino Abate e dal tesoriere Gaetano Pinnizzoto

 “Per essere al servizio della comunità è indispensabile – ha detto Basile – valorizzare il lavoro di squadra attraverso azioni sinergiche volte ad attivare una serie di servizi di informazione, prevenzione e assistenza in cui ognuno deve avere il proprio ruolo. Tutti insieme dobbiamo lavorare per la salute e la sicurezza dei cittadini, e per la nostra città”. Ma sulle Ztl il confronto è stato rinviato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ztl in Centro, farmacie preoccupate per la gestione dei clienti

MessinaToday è in caricamento