Sabato, 15 Maggio 2021
Cronaca

Botti di Capodanno, ragazzo di Gualtieri Sicaminò rischia di perdere la mano

L'esplosione di un petardo ha provocato gravi ferite a un ventiseienne trasportato d'urgenza al Policlinico del capoluogo

Rischia di perdere la mano uno dei due giovani rimasti feriti ieri sera nel Centro storico di Gualtieri Sicaminò dopo l'esplosione di un petardo. Un ventiseienne è stato trasferito d'urgenza al Policlinico del capoluogo all'Unità operativa Maxillo-Facciale e sottoposto nella notte ai controlli e agli interventi del caso. Il ragazzo - secondo le prime informazioni - potrebbe perdere le dita di una mano e si trova ricoverato al nosocomio di viale Gazzi. L'esplosione di un petardo per i festeggiamenti di Capodanno la causa del ferimento. L'ambulanza del 118 insieme ai carabinieri chiamati sul posto ha provveduto a trasportare l'uomo al nosocomio cittadino vista la gravità delle condizioni alla mano. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botti di Capodanno, ragazzo di Gualtieri Sicaminò rischia di perdere la mano

MessinaToday è in caricamento