Ferrovie, pubblicate le gare d'appalto per il raddoppio della Messina-Catania

Sul piatto un totale di quasi due miliardi e mezzo per il nuovo tracciato da Giampilieri a Fiumefreddo. Falcone: "Vigileremo sul rispetto delle tabelle di marcia, in costante raccordo con Rfi"

Importante novità per le ferrovie siciliane. Sono state infatti pubblicate le due gare d'appalto da un miliardo e 350 milioni e da 950 milioni di euro per il raddoppio ferroviario della linea Messina-Catania, sulla tratta Giampilieri-Fiumefreddo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A dare l'annuncio è l'assessore regionale ai Trasporti Marco Falcone. "Sarà la più grande opera infrastrutturale del Mezzogiorno per gli anni a venire - ben 42 chilometri di nuova ferrovia realizzata per l'85 per cento in galleria - fra le due città più grandi della Sicilia orientale. Questo risultato rende merito al lavoro svolto dal Governo Musumeci negli ultimi tre anni, con l'obiettivo di rilanciare una grande opera che sembra caduta nel dimenticatoio, ma che è invece vitale per l’ammodernamento dei trasporti nell’Isola. Vigileremo sul rispetto delle tabelle di marcia, in costante raccordo con Rfi che ringraziamo per l'impegno messo in campo”.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio Covid al Papardo, Mondello: “Basta allarmismi sui contagi, occorre pensare in termini di ricoveri”

  • Tipoldo, uomo ferito da arma da fuoco trovato accanto ad un'auto in fiamme

  • Caronia, dai rilievi niente tracce di sangue: ma nuovi indizi potrebbero dare la svolta alle indagini

  • Muore nel sonno la giovane avvocata Francesca Bonanno, oggi i funerali

  • Coronavirus, studentessa positiva: classe dell'Archimede in quarantena

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di dieta con prodotti sostitutivi: indagati due medici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento