menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riqualificazione ed efficientamento energetico, 1,8 milioni per cambiare volto ad Alcara Li Fusi

Cassa Depositi e Prestiti annuncia di avere stipulato quattro finanziamenti a dicembre con il Comune. I progetti finalizzati anche al rilancio dell'offerta turistica, partendo dalla tutela del patrimonio

Cassa Depositi e Prestiti annuncia di avere stipulato a dicembre con il comune di Alcara Li Fusi quattro finanziamenti per un valore complessivo di circa 1,8 milioni di euro per interventi di riqualificazione di aree pubbliche e di efficientamento energetico di edifici comunali. Il finanziamento, insieme a quello recentemente stipulato nei confronti del comune siciliano di Palma di Montechiaro, "testimonia - si legge in una nota - l'impegno di Cdp nel promuovere progetti di efficienza energetica nel Sud Italia, volti a ridurre i consumi e aumentare la sostenibilità".

Nello specifico, il finanziamento al comune di Alcara Li Fusi sarà finalizzato anche al rilancio dell'offerta turistica, partendo dalla tutela del patrimonio. Infatti, gli interventi legati ai finanziamenti concessi da CDP permetteranno al comune di valorizzare l'area delle voliere dei Grifoni e di recuperare un itinerario escursionistico attrezzato - da percorrere a piedi, in mountain bike o a cavallo - che si estende per circa 800 metri nel territorio del Parco dei Nebrodi. Un altro degli obiettivi è quello di ridurre i consumi energetici degli edifici comunali tramite la riqualificazione degli impianti di climatizzazione e illuminazione e l'installazione di pannelli fotovoltaici. Fra i progetti anche quello di una messa in sicurezza del costone roccioso sopra l'area Baratta Nord Ovest del Comune e la riqualificazione dell'impianto sportivo in località Cappuccino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Parità di genere, musica e confronto in diretta streaming

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento