Cronaca

Blitz sui rifiuti, raddoppiano fototrappole e controlli. De Luca: “Si espone fuori orario per far sembrare la città sporca”

Blitz all’alba per verificare la regolarità dei servizi di raccolta rifiuti. Controlli a campione sono stati effettuati in varie zone. “Se qualcuno pensa di far fallire il progetto per la differenziata perché non vuole adeguare i propri locali si sbaglia di grosso”

Blitz all’alba per verificare la regolarità dei servizi di raccolta rifiuti.  Controlli a campione sono stati effettuati in varie zone soprattutto nel centro città, via XXIV Maggio,  dove erano state segnalati ritardi nel ritiro della spazzatura. Ma gli esiti non sarebbero positivi per i residenti. Secondo il sindaco Cateno De Luca infatti cestini e carrellati non sono stati svuotati perché la differenziata non è stata fatta correttamente e saranno ora sanzionati.

Il sindaco Cateno De Luca ha annunciato il pugno duro contro chi non collabora. “Ho chiesto a Messinaservizi di passare ogni giorno per raccogliere l’umido e potenziare i passaggi per quanto riguarda il cartone, il vetro, la plastica – ha detto de Luca - ma la dovete smettere di esporre fuori orario per far sembrare la città sporca. Non avrò pietà. Se qualcuno pensa di far fallire il progetto per la differenziata perché non vuole collaborare o adeguare i propri locali – ha concluso -  si sbaglia di grosso. Potete fare tutte le foto e i post che volete ma non si torna indietro”.

Intanto è stata rafforzata anche la presenza della polizia municipale ed è stato dato mandato per acquistare il doppio delle fototrappole già previste.

De Luca ha ringraziato Cgil e Uil per la collaborazione e la proposta di un tavolo comune. “Ben venga – ha detto – Perché questa è una questione di civiltà e io non la do per vinta a qualche zozzone”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz sui rifiuti, raddoppiano fototrappole e controlli. De Luca: “Si espone fuori orario per far sembrare la città sporca”

MessinaToday è in caricamento