Cronaca Tremestieri / SS114

Il presidente del I Quartiere contro il trasferimento del custode disabile, la risposta "Non mi vuole, è un'ingiustizia"

Giovanni Scopelliti, a capo della Prima Circoscrizione, ha emesso parere non favorevole all'arrivo di Franco Cagliari, dipendente comunale e diversamente abile al 100% motivando il no in una nota. La replica: "Ci sono tutte le condizioni, spero nella decisione del dirigente Giardina"

Il presidente del I Quartiere Giovanni Scopelliti si oppone al trasferimento del custode comunale del II Quartiere Franco Cagliari. Quest'ultimo, diversamente abile al 100%, ha difficoltà anche a recarsi al wc all'impianto San Filippo dove ha sede la circoscrizione aveva richiesto di essere dirottato a Tremestieri. Scopelliti con nota ufficiale trasmessa al presidente del II Quartiere Davide Siracusano ha motivato il parere non favorevole. Il dirigente Carmelo Giardina aveva chiesto ai due presidenti di emettere altrettanti pareri. .

"Manca l'elevatore, fatemi andare al I Quartiere"

Scopelliti nella nota scrive: "Presso il servizio I Circoscrizione è già in forza un dipendente di categoria A, addetto alle fotocopie, assunto dalle categorie protette; risulterebbe del tutto superfluo trasferire alla I circoscrizione una ulteriore categoria A portatore di handicap, la sede della II circoscrizione è un ufficio più vicino all'abitazione del richiedente ed essa risulta dotata di regolare ascensore e addirittura di stallo di sosta per veicoli adibiti al trasporto di persone diversamente abili, la sede della I circoscrizione non è provvista di alcun stallo di parcheggio per disabili, ha soltanto un mero elevatore per soggetti con handicap, non azionabile direttamente e autonomamente da chi ne deve usufruire, a turno i dipendenti e in primis l'unità di personale categoria A devono provvedere ad ausiliare gli utenti disabili all'impiego di detto elevatore".

Cagliari confida adesso nella decisione del dirigente Giardina: "L'elevatore al I Quartiere c'è e funziona bene, posso timbrare all'ingresso e il bagno è vicino all'ufficio, Scopelliti non mi vuole, è un'ingiustizia, ha questo potere decisionale o decide il dirigente?". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il presidente del I Quartiere contro il trasferimento del custode disabile, la risposta "Non mi vuole, è un'ingiustizia"

MessinaToday è in caricamento