Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Green pass obbligatorio dal 6 agosto, la Prefettura rafforza i controlli

L'incontro fra tutte le forze istituzionali in campo per fronteggiare l'emergenza pandemica, l'esodo estivo e il rischio incendi. Disposto il generale incremento della sicurezza contro i parcheggi selvaggi, la guida in stato di ebbrezza e gli incendi boschivi

Affrontare le problematiche legate alla stagione estiva, alla luce dell'emergenza pandemica con particolare riferimento all'entrata in vigore dell'obbligo del green pass dal 6 agosto nei luoghi della ristorazione e dei pubblici spettacoli. Questo l'oggetto della riunione che si è svolta martedì 3 agosto alla Prefettura di Messina, con la partecipazione dell'assessore alla Polizia municipale, del Questore, dei comandanti provinciali dell'arma dei Carabinieri, della guardia di finanza e dei vigili del fuoco, insieme all'Ispettore dipartimentale delle Foreste, al dirigente della Polizia stradale, dall'Anas, del Cas, al comandante delle capitanerie di Porto di Messina e insieme al commissario straordinario per l'emergenza covid con il referente emergenze dell'Asp e il direttore della centrale del 118. 

L'esito della riunione è stato il rafforzamento dei servizi di vigilanza e sicurezza anche riguardo all''esodo estivo di agosto verso le località turistiche con il conseguente svuotamento del centro urbano. II Prefetto ha richiamato inoltre la necessità di ottimizzare le risorse destinate alla sicurezza dei cittadini. Particolare attenzione sarà data alla vigilanza e al controllo della corretta applicazione da parte di cittadini e gestori del green pass per l'ingresso nei locali e nei luoghi in cui l'esibizione è obbligatoria. 

Maggiori pattuglie nei luoghi di sovraffollamento per contrastare il parcheggio disordinato e la guida in stato di ebbrezza o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Un soccorso pubblico ulteriore per fronteggiare l'emergenza a tutela dei soggetti vulnerabili.  La riunione è stata occasione anche per porre l'attenzione rispetto agli incendi. Attenzione sarà riservata alla pianificazione, da parte del Questore, di mirati controlli per l'ulteriore riduzione del rischio di innesco e propagazione degli incendi boschivi. 

Il Prefetto mercoledì 4 agosto ha voluto incontrare anche i rappresntanti di Confcommercio, Confesercenti e Confartigianato per valutare le iniziative più idonee per supportare gli operatori della ristorazione a seguito dell'introduzione dell'obbligo del green pass. Ribadita, nell'occasione, la necessità di puntare alla sensibilizzazione anche da parte delle organizzazioni di categoria. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass obbligatorio dal 6 agosto, la Prefettura rafforza i controlli

MessinaToday è in caricamento