Giostra, incendio in appartamento: le fiamme sono partite dal tetto

Le indagini per accertare le cause del rogo che ieri ha distrutto una casa in via Conte di Torino. La scintilla forse provocata da lavori di ristrutturazione

Proseguono le indagini per accertare le origini dell'incendio che ieri sera ha distrutto un appartamento in via Conte di Torino, tenendo col fiato sospeso decine di residenti. In tanti sono scesi in strada allarmati dalle fiamme e dal fumo visibile anche dai quartieri vicini.

I vigili del fuoco hanno lavorato duramente per spegnere il rogo che per fortuna non ha causato vittime né feriti. L'appartamento distrutto era infatti disabitato. Secondo le prime ricostruzioni, l'incendio avrebbe avuto origine dal tetto in legno ricoperto da canne, come si usava fare una volta. Un materiale altamente infiammabile.

A provocare la scintilla, forse i lavori di ristrutturazione in corso nell'appartamento poi andato distrutto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stroncato da un malore mentre consegna la frutta a un cliente, muore il titolare di una azienda

  • Donne contro le donne, esplode il caso delle vignette "scandalose" di Lelio Bonaccorso

  • L'indagine sulla Banca di Credito Peloritana, raffica di perquisizioni nelle aziende

  • Stop al coprifuoco per i negozi e riapertura delle scuole, passa in consiglio la mozione contro l'ordinanza di De Luca

  • Su Viviana e Gioele indagini per altri due mesi, Daniele Mondello: "Orribile non poter ancora dar loro sepoltura"

  • "Scambio" di morti in obitorio, famiglia seppellisce la salma sbagliata

Torna su
MessinaToday è in caricamento