Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Incendio doloso al Palarescifina, bruciate cinque auto sequestrate dai vigili urbani

Le indagine non escludono possibili intimidazioni alla polizia municipale per la repressione contri gli ambulanti abusivi. Giovedì scorso il sequestro di ottomila chili di frutta e verdura

E' sicuramente doloso l'incendio appiccato nella notte a Messina che ha mandato in fumo cinque mezzi in custodia al PalaRescifina, a San Filippo. Sull'episodio indagano la polizia di Stato e la polizia giudiziaria della municipale.

Si tratta di auto che erano prima all'ex Gasometro, autovetture rimosse e sequestrate in passato dalla polizia municipale e che le persone interessate non hanno mai provveduto a riprendere. Qualche tempo fa, c'è stata la necessità di rimuoverle dall'ex Gasometro mesi fa si è pensato di portarle al San Filippo dove occupavano uno dei parcheggi che da tempo non veniva utilizzato. 

Le indagine sono ora concentrate anche su possibili intimidazioni per le azioni di repressione della polizia commerciale contro lambulantanto selvaggio. L'ultimo è quello di giovedì scorso sul viale Europa e in via La Farina che ha portato al sequestro di ottomila chili di frutta e verdura ad ambulanti abusivi.

Anche oggi sono stati sequestrati ottocento chili di ortaggi frutta e verdura ad ambulanti abusivi nella zona Nord e centro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio doloso al Palarescifina, bruciate cinque auto sequestrate dai vigili urbani

MessinaToday è in caricamento