rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Inchiesta per corruzione su Maurizio Croce, sospesa dalle funzioni la geometra Venuti

Lo ha deciso la gip Arianna Raffa che si era riservata di decidere sulla misura interdittiva anche per l’ingegnere di Barcellona Pozzo di Gotto Antonino Cortese che però è già in pensione

Arriva la sospensione dalle funzioni per la geometra Rossella Venuti, funzionario dell’area tecnica I-Patto per il Sud nell’ambito dell’ufficio per il dissesto idrogeologico indagata per corruzione nell’inchiesta sull’appalto per i lavori al torrente Bisconte-Cataratti che ha portato agli arresti Maurizio Croce e l'ex direttore dell'Arpa Francesco Carmelo Vazzana.

Lo ha deciso la gip Arianna Raffa che si era riservata di decidere sulla misura interdittiva per la Venuti e per un altro indagato, l’ingegnere di Barcellona Pozzo di Gotto Antonino Cortese. Per quest’ultimo la gip ha rigettato la richiesta della Procura in quanto il professionista è già in pensione.

Sia Venuti che Cortese sono accusati di aver ricevuto lavori gratuitamente dall’imprenditore Giuseppe Capizzi che ha poi raccontato ai giudici la rete di favori ai funzionari pubblici.

Per Venuti in particolare Capizzi avrebbe effettuato lavori di ristrutturazione in un immobile che la geometra aveva nella sua disponibilità, di proprietà dei genitori e l’avrebbe anche aiutata a iscriversi alla facoltà di ingegneria dell’Università telematica E-Campus occupandosi di tutto il percorso universitario dell’indagata compresa l’iscrizione agli esami e la predisposizione delle tesine anche mediante l’apporto di un suo collaboratore.

Intanto ieri si è conclusa la telenovela sulle dimissioni da consigliere comunale di Maurizio Croce. Al terzo tentativo, l'ex commissario regionale arrestato dopo l'inchiesta sui lavori al torrente Bisconte, ha presentato l'istanza nel modo corretto. Fin qui, infatti, le sue richieste di abbandonare l'Aula erano state respinte da Palazzo Zanca perchè mancanti di tutti i requisiti. E quindi al terzo tentativo, Croce ha inviato una nuova pec con firma digitale secondo i criteri già resi noti dalla segretaria generale Rossana Carruba.

Può iniziare così l'iter per la sua sostituzione. In pole c'è Alessandro Russo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta per corruzione su Maurizio Croce, sospesa dalle funzioni la geometra Venuti

MessinaToday è in caricamento