Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Lipari

Ha un infarto ma l'elisoccorso non può arrivare, la Guardia costiera lo trasporta via mare

A Salina un uomo con problemi cardiaci è stato salvato dai militari dell'ufficio circondariale marittimo per raggiungere in tempo l'ospedale di Lipari

Infartuato sull’Isola di Salina. La Guardia Costiera di Lipari effettua trasporto notturno d’emergenza. Il 118 di Messina richiede l’intervento della Guardia Costiera di Lipari per il trasferimento del paziente da Salina all’Ospedale Civile di Lipari.

Il 30 aprile la Sala Operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari veniva messa a conoscenza, dal 118 di Messina, della necessità di trasferire un paziente con gravi problemi cardiaci dall’isola di Salina all’Ospedale Civile di Lipari. Le avverse condizioni meteorologiche non consentivano l’arrivo dell’elisoccorso sull’isola, risultava indispensabile e indifferibile il trasporto via mare per assicurare il paziente alle cure del personale del Pronto Soccorso di Lipari, unico nosocomio delle Isole Eolie.

Si procedeva immediatamente a imbarcare i medici del Pronto Soccorso di Lipari sulla motovedetta Sar – Search and Rescue – dislocata al Comando per dirigersi alla volta di Salina. Una volta giunti presso la banchina di Santa Marina Salina, il personale della M/V CP 818 della Guardia Costiera di Lipari imbarcava il paziente per sbarcarlo successivamente a porto Pignataro, dove attendeva un’autoambulanza per il successivo trasporto alla struttura sanitaria. I militari dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari garantiscono non solo la salvaguardia della vita umana in mare ma, attraverso dedicati protocolli d’intesa con l’azienda Sanitaria provinciale di Messina, forniscono un costante e fondamentale supporto per la comunità eoliana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha un infarto ma l'elisoccorso non può arrivare, la Guardia costiera lo trasporta via mare
MessinaToday è in caricamento