Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Progetto "Estate addosso", nei prossimi giorni i primi pagamenti

Le rassicurazioni di Messina Social City dopo il pressing del consigliere Libero Gioveni

I ritardi nei pagamenti avevano preoccupato diverse famiglie dei ragazzi che hanno partecipato al progetto "L'estate addosso", lanciato dal Comune per coinvolgere i più giovani nel mondo del lavoro. A raccogliere le segnalazioni, il consigliere Libero Gioveni che ha quindi effettuato un contro ai dipartimenti Servizi Finanziari e Ragioneria del Comune.

"Ho potuto verificare - ha detto Gioveni -  che gli uffici avevano trasmesso in data 4 agosto ben due mandati di pagamento alla Messina social city, uno di 388.068,28 euro e l'altro di 260.415,62 euro, quindi per un totale di 648.483,90 euro. In virtù di questa mia personale verifica ho chiesto spiegazioni alla Presidente della Messina social city Valeria Asquini come sempre disponibile a risolvere le varie problematiche".

La Partecipata che gestisce i servizi sociali sta al momento procedendo al calcolo esatto delle ore lavorate dai ragazzi e che quindi a breve saranno emessi i mandati di pagamento, prioritariamente per chi già da qualche settimana ha ultimato i due mesi di attività.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto "Estate addosso", nei prossimi giorni i primi pagamenti

MessinaToday è in caricamento