Cronaca Ortoliuzzo / Via Giacomo Macrì

Liquami fognari a Rodia, disagi per i cittadini

Il consigliere della VI circoscrizione Mario Biancuzzo chiede un intervento per eliminare il problema

La perdita di liquami in via Giacomo Macrì a Rodia è quanto lamenta il consigliere della VI circoscrizione Mario Biancuzzo che indirizza una nota al sindaco, al vice sindaco ed al presidente dell’Amam.

Biancuzzo segnala che sulla strada comunale c’è “una copiosa fuoriuscita di liquami fognari”. I liquidi puzzolenti e nauseabondi arrivano in piazza  mentre “moscerini ed insetti proliferano nelle acque nere”. Il consigliere precisa che oltre la chiesa nelle vicinanze ci sono anche abitazioni e che i cittadini sono costretti “a convivere con il fetore”.

Biancuzzo evidenzia inoltre “senza creare allarmismo, che c’è un gravissimo pericolo per la salute pubblica. I liquidi vengono schizzati al transito dei mezzi”.

Alla luce di questa situazione chiede un intervento “anche con somma urgenza per eliminare la fuoriuscita di liquami fognari ed eliminare i pericoli a tutela della salute pubblica  in modo definitivo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liquami fognari a Rodia, disagi per i cittadini

MessinaToday è in caricamento