Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Manutenzione strade, servono 5 milioni di euro ma il Comune ne può spendere solo 600mila

E' quanto emerso questa mattina durante i lavori della Commissione Viabilità. Intanto, dopo l'estate partiranno due appalti per sistemare le vie del centro cittadino

Soldi insufficienti e organico ridotto. La manutenzione delle strade di Messina deve fare i conti con queste criticità, ribadite ancora stamane, durante i lavori della Commissione Viabilità presieduta dal consigliere Libero Gioveni.

Attualmente, Palazzo Zanca ha a disposizione soltanto 600mila euro, cifra  prevista nel bilancio per ripristinare i livelli minimi di sicurezza nelle artierie cittadine. Ma non basta. Così come chiarito dal dirigente responsabile Carmelo Costanzo servirebbero almeno 5 mlioni di euro per poter dire addio alle buche e per mantenere il decoro urbano.

“Al momento  sono stati già impiegati circa 450 mila euro - precisa Libero Gioveni - ma i 150 mila euro restanti per l’anno corrente necessitano di un probabile incremento con la prossima variazione di bilancio. Inoltre Costanzo ha evidenziato la necessità di avere in cassa annualmente, per garantire adeguati livelli di sicurezza e decoro nelle strade cittadine, almeno 1 milione di euro per la manutenzione ordinaria e 4 milioni per quella straordinaria".

Alla mancanza di fondi si aggiunge anche la carenza d'organico. Infine – conclude Gioveni – è emersa ancora la carenza di personale tecnico per la verifica dei lavori, ci sono a disposizione solo due geometri. Intanto a settembre si darà avvio a due appalti di manutenzione straordinaria che interesseranno due ampi quadrilateri del centro cittadino”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manutenzione strade, servono 5 milioni di euro ma il Comune ne può spendere solo 600mila

MessinaToday è in caricamento