menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Catenox", in vendita la medaglia con il volto di De Luca: ma dietro c'è una giusta causa

L'ultima trovata di un gioielliere di Santa Teresa di Riva. Parte del ricavato servirà aiutare i musicisti in disagio economico del Conservatorio Corelli

Un ciondolo d'argento con il volto del sindaco De Luca e il suo celebre motto "Senza se e senza ma".  E' l'ultima trovata del gioielliere di Santa Teresa di Riva Tonina Urbano che venderà la medaglia realizzata dall'azienda Giovanni Raspini. Ma dietro quello che potrebbe passare come puro fanatismo, c'è la solidarietà.

Il primo cittadino ha infatti comunicato che parte del ricavato dalla vendita dell'oggetto, non meno di diecimila euro, verrà devoluto al Conservatorio "Corelli" per aiutare i musicisti che appartengono a nuclei familiari disagiati. In particolare, i fondi saranno destinati all'azzeramento delle tasse d'iscrizione o all'acquisto dello strumento musicale. 

A svelare i dettagli della curiosa iniziativa sarà lo stesso De Luca con una diretta Facebook in programma domenica 13 dicembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento