menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roccalumera piange Angelica, sconfitta dal tumore a soli 18 anni

La ragazza si è spenta questa sera dopo la lotta contro la grave patologia al cervello. Per lei erano stati raccolti oltre 100mila euro per l'intervento in un centro specializzato in Germania. Ma tutto è stato inutile

Dopo Paolo Chillè Messina piange un'altra giovane vita spezzata da una terribile malattia. A 18 anni è morta Angelica Abate che dallo scorso febbraio lottava contro un raro rumore al cervello. La giovane si è spenta questa sera nella sua casa di Roccalumera.

Per lei era nata una straordinaria gara di solidarietà partita dal piccolo comune jonico e poi arrivata in tutta Italia. A maggio erano stati raccolti oltre 100mila euro tramite donazioni dei cittadini, cifra utile a permettere ad Angelica di sottoporsi ad un delicato intervento chirurgico in un centro specializzato di Hannover. Tutto sembrava essere andato per il verso giusto, ma le sue condizioni sono peggiorate e alla fine è morta nonostante i tentativi disperati dei medici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano, come scegliere quello giusto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento