Falcone a lutto, non ce l'ha fatta Luca Minato ferito dall'esplosione della bombola di gas

Sei giorni dopo il ferimento nella sua casa in via Nazionale il ragazzo appassionato di musica non ha superato la notte durante il ricovero al Civico di Palermo

Luca Minato

Luca Minato è morto. Il 35enne di Falcone rimasto gravemente ferito per l'esplosione di una bombola di gas nella sua casa in via Nazionale non ha superato la notte durante il ricovero all'ospedale Civico di Palermo dov'era stato trasferito in gravi condizioni. Falcone è sotto choc, tutti conoscevano Luca, in particolare per la sua attività musicale da Dj. Sull'esplosione proseguono le indagini dei carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto che stanno ricostruendo quanto avvenuto lunedì scorso in quella casa di Falcone. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viviana Parisi sarebbe stata avvistata a Giardini Naxos

  • Scomparsa Viviana Parisi, parla la cognata: "Ha preparato il pranzo e poi è sparita"

  • Grave incidente stradale a Gaggi, muore un ragazzo di vent'anni

  • Giallo Viviana, nuovo avvistamento alla guardia medica di Giardini: "Quel bimbo sembrava Gioele"

  • Tragico incidente a San Filippo superiore, precipita col camion in un dirupo: muore operaio della forestale

  • Spiagge libere “monopolizzate” dai privati, la polizia municipale sequestra sdraio e 168 ombrelloni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento