Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Pace del Mela

Muore mentre guarda giocare il figlio a pallavolo, la tragica morte di un 60enne

Pace del Mela in lutto per la scomparsa di Nino Crisafulli, molto conosciuto in paese. Il malore fatale durante un match di serie D

C'è sgomento a Pace del Mela per la morte di Nino Crisafulli. L'uomo è morto ieri all'ospedale di Milazzo dopo aver accusato un malore mentre assisteva a una partita del figlio. Il 60enne si è sentito male dopo aver preso posto nella tribuna della palestra "Guglielmo Marconi" dove era in corso la gara del campionato di volley di serie D tra la Labochem A.S. Athlon Pace del Mela, squadra in cui milita il figlio 22enne Giuseppe, e l’Ecoplast Volley Gela. La tragedia a pochi minuti dal fischio finale. A dare l'allarme è stata la moglie che sedeva accanto all'uomo, immediato l'intervento di due spettatori, poi hanno offerto assistenza anche due medici presenti sugli spalti che hanno utilizzato il defibrillatore di cui la struttura è dotata. L'arbitro ha sospeso il match in attesa dell'ambulanza del 118 che ha trasferito d'urgenza l'uomo al pronto soccorso del "Fogliani". Ma nonostante i disperati tentativi non c'è stato nulla da fare.

Crisafulli era molto noto nel comune tirrenico. Tanti i messaggi di cordoglio con in testa il sindaco Mario La Malfa. "Un altro punto di riferimento che ci mancherà - ha scritto su Facebook il primo cittadino- un abbraccio forte alla moglie Maria, ai figli Carmelo e Giuseppe”. Lutto anche per la società sportiva Labochem A.S. Athlon presieduta da Daniela Artuso. Il team ha espresso il proprio dolore sui propri social e in particolare ringrazia Antonio Benfatti, volontario della Cisom (Corpo Italiano di Soccorso Ordine Malta), che ha utilizzato il defibrillatore presente nella struttura insieme all'ex atleta Giuseppe Scilipoti per essersi immediatamente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore mentre guarda giocare il figlio a pallavolo, la tragica morte di un 60enne
MessinaToday è in caricamento