Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Villafranca Tirrena

Bimbo morto dopo aver inghiottito un frammento di giocattolo, sarà l'autopsia a chiarire la causa

L'esame domani pomeriggio al Policlinico universitario. Il piccolo, 11 mesi, era figlio unico, primogenito di una coppia originaria di Gesso

Sarà eseguita domani pomeriggio l’autopsia sul corpicino del bimbo di Villafranca Tirrena morto al Policlinico universitario a soli 11 mesi dopo aver ingerito un frammento di giocattolo.

Toccherà al medico Patrizia Napoli far luce sulle cause del decesso avvenuto la scorsa settimana. La Procura ha infatti aperto un fascicolo, sequestrato la cartella clinica e sentito i genitori.

Il bimbo, avrebbe inghiottito una piccola ventosa mentre la mamma era intenta a cambiargli il pannolino. Il medico dovrà accertare se il decesso è avvenuto per danni irreversibili alle alte vie respiratorie nonostante il corpo estraneo fosse stato rimosso grazie ad un primo intervento di soccorso o se sia stata la prolungata ipossia a giocare un ruolo causale determinante nella morte.

Il piccolo era figlio unico, primogenito di una coppia originaria di Gesso che lo aveva “accolto” dopo tanti anni di matrimonio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo morto dopo aver inghiottito un frammento di giocattolo, sarà l'autopsia a chiarire la causa

MessinaToday è in caricamento