rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca Letojanni

Omicidio a Letojanni, uomo trovato morto in casa: era nudo in una pozza di sangue

Sul posto i carabinieri della Compagnia di Taormina e i Ris di Messina, dopo l'intervento dei sanitari del 118 che hanno solo potuto constatare il decesso

Un uomo è stato trovato morto nella sua abitazione di Letojanni, completamente nudo e riverso in una pozza di sangue. Sul suo corpo evidenti segni di accoltellamento. Sul posto i carabinieri della Compagnia di Taormina e i Ris di Messina, dopo l'intervento dei sanitari del 118 che hanno solo potuto constatare il decesso.

La vittima è Massimo Canfora, 56 anni, operatore ecologico conosciuto e stimato in tutta la comunità. Il ritrovamento del cadavere nella casa del quartiere Baglio, verso le 8, dopo l'allarme di un vicino. Le forze dell'ordine stanno valutando tutte le piste, compresa una rapina finita male. In corso i primi interrogatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Letojanni, uomo trovato morto in casa: era nudo in una pozza di sangue

MessinaToday è in caricamento