rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Avaria ai motori, si ferma in mezzo allo Stretto la nave Villa San Giovanni

L'imbarcazione è del gruppo Caronte&Tourist, in zona i rimorchiatori su decisione della capitaneria di Porto. Nel novembre 2019 un altro principio d'incendio aveva danneggiato il traghetto. Evacuati diciassette autisti

La nave traghetto Villa San Giovanni della Caronte&Tourist costretta a fermarsi in mezzo allo Stretto. Un'avaria ai motori probabilmente provocata da un principio di incendio ha fatto fermare l'imbarcazione nel pomeriggio. La Elio, sempre del gruppo privato di navigazione, stava intervenendo per fornire assistenza, la capitaneria di Porto ha deciso di spedire in mare i rimorchiatori, la motovedetta della capitaneria CP852 e la motovedetta dei vigili del Fuoco M03 che riporteranno in rada la nave. Evacuate 17 persone, tutti autisti, con i camion che sono stati fatti scendere a Villa San Giovanni dopo i soccorsi in mare. Non si registrano feriti, né danni importanti. Nel novembre 2019 la stessa imbarcazione aveva subìto danni per un incendio a bordo, allora erano stati evacuati 22 passeggeri. 

Aggiornamento delle 18,04// Inserimento notizia evacuazione 17 autisti 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avaria ai motori, si ferma in mezzo allo Stretto la nave Villa San Giovanni

MessinaToday è in caricamento