Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Spadafora

Nubifragio all'alba si abbatte sulla provincia, paura sul torrente Spadafora

I vigili del Fuoco sono intervenuti nel comune tirrenico dove un'auto lasciata incustodita è stata trasportata e sommersa dal greto, numerosi i tombini saltati nel capoluogo

Un nubifragio all'alba di oggi ha colpito la provincia. Per fortuna non si sono registrati feriti e danni importanti. Le preoccupazioni maggiori sul torrente Spadafora che ha alzato il livello dell'acqua. Un'auto, rimasta incustodita sul greto, è stata portata via. In un primo momento si pensava che ci fosse qualcuno a bordo, chiesto l'intervento dei vigili del Fuoco. Allagato il sottopasso che dalla strada statale 113 conduce a Scala Torregrotta.Allagate le strade di Venetico, Patti, Capo d'Orlando e Gioiosa. Nel capoluogo tra i punti più flagellati dalla pioggia Torre Faro e Ganzirri. a decine i tombini saltati a causa delle forti precipitazioni. Disagi a Mili San Pietro dove il fango ostruisce la strada che conduce a Tipoldo. Secondo le previsioni meteo la giornata proseguirà in maniera instabile e così sarà anche domani prima del ritorno dell'estate, possibili altre piogge dopo la giornata di temporali registrata ieri. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nubifragio all'alba si abbatte sulla provincia, paura sul torrente Spadafora

MessinaToday è in caricamento