Cronaca Milazzo

Milazzo come Londra, arrivano le panchine che diventano libri

Approvata all’unanimità dal consiglio comunale, la mozione presentata dalla consigliera Fabiana Bambaci con la quale si impegna l’amministrazione a realizzare “panchine letterarie” nei principali punti cittadini, scegliendo temi che ricreino la storia e le tradizioni milazzesi

Milazzo come Londra. E’ stata approvata all’unanimità dal consiglio comunale, la mozione presentata dalla consigliera Fabiana Bambaci (nella foto) e sottoscritta dai colleghi Massimo Bagli, Alessia Pellegrino, Maria Magliarditi, Mario Sindoni, Rosario Piraino, Pippo Doddo con la quale si impegna l’amministrazione a realizzare “panchine letterarie” nei principali punti cittadini, scegliendo temi che ricreino la storia e le tradizioni milazzesi.

Quella delle panchine letterarie nate a Londra nell’estate del 2014 hanno preso negli ultimi anni piede anche in Italia. Lo scorso anno anche nel palermitano, a Terrasini, ne sono state realizzate cinque da altrettanti illustri artisti siciliani.

Bambaci-2Coloratissime, ispirate ai libri, decorano le città ma sono anche un invito alla lettura. E’ stata la stessa consigliera ad illustrare i contenuto della proposta finalizzata ad incentivare il turismo, oltre che arricchire il territorio, per la fruizione quotidiana dei cittadini, di riferimenti artistici comportanti un deciso abbellimento architettonico della ridente Milazzo.

Per la realizzazione – è stato evidenziato – l’Amministrazione potrebbe coinvolgere anche Associazioni culturali, oppure degli sponsor, per finanziare l’iniziativa in modo tale da non gravare esclusivamente sulle casse del Comune. Per quanto riguarda il numero e l’ubicazione delle panchine, i consiglieri hanno delegato all’Amministrazione il compito di individuare le location, insieme al settore lavori pubblici, manutenzione, territorio ed urbanistica.

Apprezzamenti per l’iniziativa sono giunti da Pippo Doddo che ha sottolineato la valenza culturale, da Nino Italiano (importante in un momento in cui si registra un’involuzione culturale mondiale), mentre l’assessore Francesco Alesci ha evidenziato la possibilità anche di accedere a finanziamenti regionali per la realizzazione delle panchine.                                                              

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milazzo come Londra, arrivano le panchine che diventano libri

MessinaToday è in caricamento