rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Parcheggi a pagamento, chiesti sconti per i dipendenti comunali

Csa e Cisal hanno scritto al commissario Santoro e al presidente Atm dopo la decisione di tariffare pure la nuova area di sosta del Cavalcavia

Convenzioni e agevolazioni per i dipendenti comunali che devono pagare la sosta. E' la richiesta del Csa/Cisal nella nota del sindacalista Tanino Giordano trasmessa tra gli altri al commissario del Comune Leonardo Santoro e al presidente Atm Pippo Campagna. "In città la situazione parcheggi è sempre più difficoltosa per i dipendenti che svolgono attività lavorativa nelle strutture del Comune di Messina ubicate nel centro dove ricadono le aree Ztl - si legge nella nota - considerato  che in zona centro è impossibile individuare parcheggi liberi. Vista l'ultima “Gestione dell’area parcheggio denominata Cavalcavia F.S. all’Azienda trasporti Messina S.P.A che prevede la sosta a pagamento - continua Giordano - chiediamo agevolazioni e/o convenzioni per abbonamenti mensili e tariffe giornaliere  di parcheggio in tutte le aree a pagamento gestite dall'Atm a favore dei dipendenti dell’Ente, proponiamo uno sgravio del 50/60% sulle tariffe in vigore".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggi a pagamento, chiesti sconti per i dipendenti comunali

MessinaToday è in caricamento