Cronaca

Passaggio informatico all'Amam fra mille difficoltà, lunghe file agli sportelli

Anche per una semplice voltura gli utenti hanno dovuto attendere per ore. Gli impiegati assistiti da due tecnici: Il presidente Puccio: “Stiamo lavorando per entrare pienamente in regime, anche con i tempi”

Anche una semplice voltura è diventata un “caso” che ha bloccato per ore gli sportelli al pubblico dell’Amam di Messina dove oggi hanno “inaugurato” il nuovo sistema informatico.

Un passaggio che ha creato diversi intoppi, nonostante i due tecnici-angeli custodi che assistono i dipendenti nelle modalità di esecuzione dei nuovi programmi.

Nella mattinata lunghe code agli sportelli, con mugugni da parte degli utenti che hanno dovuto attendere ore ma si sono mostrati in gran parte “solidali” con il personale, visibilmente in difficoltà di fronte l’innovazione annunciata nei giorni scorsi.

Oggi doveva essere il primo giorno con la nuova piattaforma per l'azienda del viale Giostra ma non è andata esattamente come speravano.

“Purtroppo è normale si verifichino casi di questo genere quando ci sono passaggi così importanti da un punto di vista tecnologico - spiega il presidente di Amam Salvo Puccio - confidiamo nella pazienza degli utenti e stiamo facendo di tutto per entrare a regime nel più breve tempo possibile”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passaggio informatico all'Amam fra mille difficoltà, lunghe file agli sportelli

MessinaToday è in caricamento