Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Ricercato da dieci anni, arrestato dalla polizia alla Stazione di Messina

L'uomo era stato condannato per reati di clonazione di carte di credito e sostituzione di persona. Era rientrato recentemente in Italia dopo un periodo di tempo trascorso in Francia

Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Messina, nel corso dei servizi di pattugliamento della stazione ferroviaria, hanno tratto in arresto un cittadino italiano di 52 anni, originario della Costa D’Avorio, poiché destinatario di un decreto di ordine di carcerazione  emesso dal Tribunale di Treviso nel 2011, per reati di clonazione di carte di credito e sostituzione di persona.

L’arrestato, rientrato recentemente in Italia dopo un periodo di tempo trascorso in Francia, è stato fermato all’interno della biglietteria della stazione centrale di Messina. A seguito di controllo, si è accertato che l’ uomo doveva scontare una pena di 1 anno, 8 mesi e 5 giorni di reclusione, nonché pagare una multa di 400 Euro, per fatti commessi dal 2007 nelle province di Treviso, Napoli e Palermo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato da dieci anni, arrestato dalla polizia alla Stazione di Messina

MessinaToday è in caricamento