La morte di Lorenza Famularo, terza querela dei familiari alla procura di Barcellona

In attesa che l'ospedale di Lipari venga potenziato i parenti della ragazza deceduta il 22 agosto consegneranno nelle prossime ore alla magistratura una nuova denuncia, stavolta contro l'Asp per il numero di figure professionali in servizio durante il caso sanitario della giovane

Lorenza Famularo

Salgono a tre le querele per la morte di Lorenza Famularo, la 22enne deceduta - secondo le accuse - per i disservizi all'ospedale di Lipari. I familiari della ragazza, attraverso gli avvocati Vincenzo La Cava e Nunzio Rosso, consegneranno una nuova denuncia alla procura di Barcellona Pozzo di Gotto che sta seguendo l'inchiesta sul decesso che ha scosso l'isola portando i residenti anche a bloccare i collegamenti marittimi. La querela - secondo quanto si apprende - sarebbe stavolta contro l'azienda sanitaria provinciale per il numero esiguo di figure professionali al nosocomio. Le predecenti due erano rivolte, con nomi e cognomi, al personale che nei giorni precedenti al 22 agosto avevano seguito il caso sanitario di Lorenza. L'Asp, intanto, dopo l'atto di interpello per il reclutamento di dipendenti interni da destinare a Lipari sta per siglare la convenzione con l'ospedale Papardo per trasferire al presidio sanitario dell'isola i primi sei medici. Sull'ospedale l'assessore regionale Ruggero Razza ha assunto una serie di impegni

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ospedale di Lipari, interpello per aumentare medici e infermieri 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo ricovero per coronavirus al Policlinico, una cinquantenne in arrivo da Patti: due impiegati in isolamento

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Nonno positivo al Covid, tre alunni della "Catalfamo" in quarantena

  • Roccalumera piange Angelica, sconfitta dal tumore a soli 18 anni

  • Viviana e Gioele, lo sconforto dell'avvocato Venuti: “Non sapremo mai come è morto il bambino”

  • Si tuffano in mare a Milazzo nonostante la burrasca, ragazzi in balìa delle onde: un disperso tra i soccorritori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento