Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Rifiuta di pagare la prestazione sessuale, lui gli strappa la collanina e lo minaccia con un coltello

Alla fine del rapporto il cliente non vuole pagare la somma pattuita. Il rifiuto scatena la rabbia di un 29enne brasiliano successivamente bloccato dalla polizia

Attimi di paura la scorsa notte in un appartamento del centro.

In due si incontrano per una prestazione sessuale, ma quando finisce il rapporto il cliente rifiuta di pagare la somma pattuita. Un comportamento che scatena la rabbia di un 29enne brasiliano che strappa via dal collo la collana d'oro alla vittima e la minaccia con un coltello. Ne è scaturita una collutazione al termine della quale il ragazzo ha cacciato fuori di casa il cliente. 

Sul posto sono però giunti i poliziotti che hanno verificato quanto accaduto e rinvenuto, nella disponibilità del 29enne, la collana con la maglia della chiusura spezzata.

Il ragazzo, su disposizione dell’autorità giudiziaria, l’autore della rapina è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuta di pagare la prestazione sessuale, lui gli strappa la collanina e lo minaccia con un coltello

MessinaToday è in caricamento