rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca Roccalumera

In giro per la città con furgone e rifiuti pericolosi già sequestrati: arrestato un 38enne

L'uomo fermato in flagrante dai militari ha dato false generalità ma le indagini hanno rivelato che era custode giudiziario del mezzo e del materiale trasportato

I carabinieri della Stazione di Roccalumera hanno arrestato, in flagranza di reato, un 38enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine, per falsa attestazione sull’identità, violazione dei sigilli ed attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

L’uomo ha fornito generalità mendaci ai carabinieri che, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, lo avevano fermato mentre si trovava alla guida di un furgone. All’esito dell’immediata attività investigativa, i militari dell’Arma hanno accertato che il 38enne risultava custode giudiziario del mezzo da lui condotto nonché del materiale trasportato, consistente in oltre 800 kg di rifiuti pericolosi costituiti ghisa, ferro e cavi, che erano stati, in precedenza, sequestrati nell’ambito di un procedimento penale. All’esito dell’udienza di convalida, il Giudice del Tribunale di Messina ha disposto nei confronti dell’uomo l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In giro per la città con furgone e rifiuti pericolosi già sequestrati: arrestato un 38enne

MessinaToday è in caricamento