Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Tragedia sui Peloritani, giovane cacciatore trovato morto

L'uomo è precipitato in un burrone durante un'escursione sul monte Kalfa. Le ricerche erano iniziate ieri da parte di protezione civile, polizia metropolitana e volontari

Tragedia sui monti Peloritani. Un giovane cacciatore, Roberto Garigale 31 anni,  è stato trovato morto questa mattina ai piedi del monte Kalfa di Roccafiorita, dopo che i familiari non avevano più sue notizie da ieri. Il cadavere dell'uomo è stato avvistato in un dirupo dove, presumibilmente è caduto a seguito di un incidente. 

Le ricerche erano iniziate ieri dopo che l'uomo aveva smesso di rispondere al cellullare e ai messaggi. Sul posto i carabinieri di Taormina, la polizia metropolitana e i volontari della protezione civile. Sono tutt'ora in corso le operazioni per il recupero del corpo, rese difficoltose dalla particolare conformazione del terreno. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sui Peloritani, giovane cacciatore trovato morto

MessinaToday è in caricamento