Cronaca Barcellona Pozzo di Gotto

Gotha3, Appello a Reggio Calabria: condanna a sei anni per il barcellonese Rosario Cattafi

I giudici calabresi hanno ridotto di un anno la pena rispetto ai colleghi del tribunale di Messina per associazione mafiosa fino al 2000 e calunnia per l'imputato dopo il rinvio del procedimento deciso dalla Cassazione nel 2017. In vista un nuovo ricorso alla Suprema Corte

Condannato a sei anni nell'appello "Gotha3" al tribunale di Reggio Calabria il barcellonese Rosario Pio Cattafi (nella foto). I giudici hanno ridotto di un anno la condanna della Corte d'Appello di Messina prima del rinvio a Reggio Calabria del procedimento deciso nel 2017 dalla Corte di Cassazione. Cattafi è stato adesso condannato in Secondo grado a sei anni per associazione mafiosa fino al 2000 e per calunnia. E' assistito dall'avvocato Salvatore Silvestro che ha preannunciato un nuovo ricorso in Cassazione nonostante la riduzione della pena di un anno. L'accusa aveva richiesto la conferma della pena a sette anni inflitta dal tribunale di Messina.

Saro Cattafi-2Quattro anni fa la Suprema Corte aveva accolto il ricorso della difesa di Cattafi facendo decadere l'accusa che fosse al vertice dell'organizzazione mafiosa barcellonese per via della conferme delle condanne in Secondo grado di altri esponenti della crminalità organizzata del Longano. Militante nella Destra estrema, Cattafi è stato più volte indicato dalle cronache come anello di congiunzione tra crimine organizzato, massoneria e i servizi segreti deviati a cui comunque fino ad oggi hanno dovuto restituire anche i beni che gli erano stati sequestrati in passato. Nei giorni scorsi la notizia che uno dei proprietari della baia di Sant'Antonio a Milazzo era proprio Cattafi. 

Baia di Sant'Antonio, uno dei proprietari è Cattafi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gotha3, Appello a Reggio Calabria: condanna a sei anni per il barcellonese Rosario Cattafi

MessinaToday è in caricamento