rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Cronaca

Ruba tablet e telefonino da un’abitazione, fermato durante la fuga

I carabinieri hanno arrestato un uomo per furto aggravato e violazione della misura della sorveglianza. Decisiva la collaborazione dei passati

Un uomo è stato arrestato dai Carabinieri della stazione di Falcone, in flagranza di reato, per furto aggravato e violazione della misura della sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel Comune di residenza. Ad allertare i militari è stata una chiamata al 112 che segnalava la presenza di un uomo che, dopo essersi introdotto all’interno di un’abitazione ad Oliveri, è stato notato mentre scavalcava un muro di recinzione per darsi alla fuga. L’intervento dei Carabinieri, grazie anche alla collaborazione di alcuni passanti, ha consentito di rintracciare l’individuo che, bloccato nelle zone limitrofe, è stato trovato in possesso di un tablet e di un telefono cellulare portati via dall’abitazione cui poco prima si era furtivamente introdotto. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario e l’uomo è stato arrestato e condotto nel carcere di Barcellona Pozzo di Gotto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba tablet e telefonino da un’abitazione, fermato durante la fuga

MessinaToday è in caricamento