Cronaca

Autostrade siciliane, i dipendenti proclamano dieci giorni di sciopero

Dal 31 agosto al 9 settembre alcuni turni non saranno coperti dal personale del Cas che chiede all'azienda l’immediato pagamento degli importi non ancora corrisposti

Proseguono gli scioperi da parte del personale del Cas che non hanno ancora ricevuto risposta dall'azienda in merito a diverse problematiche. "Facendo seguito alla comunicazione prot. 9843 del 19.08.2021 della Commissione di Garanzia si comunica come quest’ultima abbia ritenuto l’insussistenza del carattere di immediatezza dell’azione collettiva sulle gravissime violazioni circa la mancata sicurezza nei posti di lavoro, ritenendo altresì la mancanza delle condizioni per invocare l’art.2 comma 7 della legge 146/90, che ci avrebbe permesso di accelerarne gli ordinari termini di preavviso di indizione giustificato -a nostro parere- proprio nell’aumento del traffico autostradale che, proprio a causa delle gravi lacune sopra evidenziate, comporterà in questo momento rischi inaccettabili", scrivono. 

"Vane sono risultate le circostanziate violazioni riferite, oggetto delle plurime sanzioni amministrative e penali, che ancora oggi continuano a reiterarsi determinando l’attualità del pericolo all’incolumità alla salute dei lavoratori e degli utenti nonostante.Ed è pertanto che la scrivente O.S. comunica il differimento dello sciopero per il periodo dal 31/08/2021 al 09/09/2021 con le medesime modalità già indicate dallo stato di agitazione (che si allega) presso la Concessionaria delle Autostradale Siciliane CAS del 08/08/2021,rivendicando con tale prima azione l’immediato pagamento dei rinnovi biennali economici a far data dal 2009, non essendo  addivenuti nei precedenti incontri a nessuna soluzione che potesse soddisfare anche parzialmente i lavoratori", proseguono. 

"Su tali argomenti la CUB Trasporti ha già recentemente diffidato e messo in mora il CAS, chiedendo l’immediato pagamento degli importi non ancora corrisposti in ottemperanza a quanto previsto dal CCNL Società e Consorzi Concessionari di Autostrade e Trafori, ma senza ancora ricevere alcun riscontro. Si reitera inoltre l’immediato adeguamento della pianta organica ATE che determina turnazioni in solitario, causa di veri attentati alla incolumità della salute e alla sicurezza dei lavoratori del Consorzio Autostrade Siciliane", sottolineano. 

Giorni e turni di sciopero

Riepilogo della prima azione di sciopero di 4 ore per tutto il personale compresi gli addetti alla esazione dei pedaggi del CAS in servizio nelle tratte A18 (Messina - Catania, Siracusa - Gela) e A20 (Messina - Palermo) nelle prossime 10 giornate a partire dal giorno 31/08/2021 fino al 09/09/2021.

DAL 31/08 AL 09/09/2021 PERSONALE TURNISTA 1° TURNO: dalle ore 02,00 alle ore 06,00

DAL 31/08 AL 09/09/2021 PERSONALE TURNISTA 2° TURNO: dalle ore 10,00 alle ore 14,00

DAL 31/08 AL 09/09/2021 PERSONALE TURNISTA 3° TURNO: dalle ore 18,00 alle ore 22,00

DAL 31/08 AL 09/09/2021 PERSONALE TURNISTA IN ORARIO SPEZZATO ULTIME 4 ORE

DAL 31/08 AL 09/09/2021 PERSONALE AMMINISTRATIVO: ULTIME 4 ORE DI SERVIZIO

Da tale astensione viene escluso il personale addetto alla sicurezza, al recupero veicoli incidentati, sala rado e addetti alla manutenzione impianti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autostrade siciliane, i dipendenti proclamano dieci giorni di sciopero

MessinaToday è in caricamento