Cronaca

Acque reflue nel lago grande di Ganzirri, sequestrata la condotta e denunciati i responsabili

I vigili urbani della sezione Tutela del Territorio hanno scoperto una nuova violazione ai danni della Riserva orientata di Capo Peloro, indagini in corso per accertare altri reati

Ancora scarichi inquinanti nei laghi di Ganzirri. I vigili urbani della Tutela del Territorio guidati dal commissario Giovanni Giardina sotto il coordinamento del sindaco Cateno De Luca e dell'assessore Dafne Musolino hanno proceduto ieri al sequestro della condotta di acque reflue che scaricava nel lago grande di Ganzirri. Denunciati penalmente i responsabili della struttura da dove proveniva la condotta, le indagini della polizia municipale proseguono per accertare ulteriori violazioni ai danni della Riserva orientata di Capo Peloro che è sotto tutela ambientale. Non è il primo caso negli ultimi anni di illeciti al rispetto ambientale dei laghi di Ganzirri. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acque reflue nel lago grande di Ganzirri, sequestrata la condotta e denunciati i responsabili

MessinaToday è in caricamento