rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Panico a piazza Cairoli, armato di pistola a salve comincia a sparare tra i passanti impauriti: fermato dai carabinieri

I militari hanno chiesto l'intervento del 118. L'uomo, un cinquantenne visibilmente alterato, è stato accompagnato all'ospedale Piemonte per le prime cure e poi al Papardo

Si è messo a sparare a salve con una pistola in pieno giorno e in pieno centro. Momenti di panico vicino piazza Cairoli dove un cinquantenne, visibilmente alterato è stato bloccato dai carabinieri l'altro ieri, nel primo pomeriggio, dopo l'Sos di alcuni passanti. 

I militari hanno chiesto anche l'intervento del 118: l'uomo, risultato poi ubriaco e affetto da problemi mentali, è stato portato all'ospedale Piemonte per le prime cure e poi al Papardo.

Per il "pistolero", difeso dall'avvocato Salvatore Sorbello, è scattata comunque la denuncia dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Panico a piazza Cairoli, armato di pistola a salve comincia a sparare tra i passanti impauriti: fermato dai carabinieri

MessinaToday è in caricamento