Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Lipari / Isola di Stromboli

Scempio a Stromboli, area naturale utilizzata per sotterrare i rifiuti: tre denunce

La scoperta dei carabinieri durante i controlli. Utilizzata una pala meccanica per scavare una buca e gettare materiali di vario tipo

Hanno utilizzato una pala meccanica per scavare una grande buca e sotterrare i rifiuti, il tutto in un'area naturale di proprietà del Demanio. L'episodio è accaduto a Stromboli e vede come responsabili tre abitanti dell'isola finiti nei guai dopo i controlli dei carabinieri. Sono stati denunciati per abbandono e gestione dei rifiuti non autorizzata e danneggiamento. 

I militari dell'Arma hanno rinvenuto accatastati rifiuti di vario genere, tra cui materiali di risulta edilizia, quali calcinacci e cementizi, materie plastiche ed altro ancora. Gli accertamenti svolti hanno permesso di risalire ai tre indagati, quali presunti responsabili. In particolare è stato accertato che i tre individui, utilizzando una pala meccanica, avevano scavato una fossa di oltre due metri e mezzo di profondità, larga circa trenta mq, laddove avevano interrato i rifiuti, motivo per il quale sono stati denunciati anche per danneggiamento. L’area interessata è stata sequestrata dai carabinieri, unitamente all’escavatore e ad una motocarriola, verosimilmente utilizzata per il trasporto dei rifiuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scempio a Stromboli, area naturale utilizzata per sotterrare i rifiuti: tre denunce
MessinaToday è in caricamento