Capo d'orlando, entra nella parrocchia di Cristo per rubare oggetti sacri: arrestato un 55enne

L'uomo originario di Potenza è stato sorpreso in flagranza di reato. La refurtiva riconsegnata al parroco

Si era intrufolato nella Parrocchia di Cristo di Capo d'Orlando ed era pronto a filarsela con una serie di oggetti sacri. E' stato sorpreso però in flagranza di reato e arrestato dai carabinieri del commissariato di Capo d'Orlando. Si tratta di Giacopino Vano, già noto alle forze dell'ordine, 55 anni, di Potenza.

La refurtiva recuperata è stata riconsegnata al parroco e l'uomo si trova agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stroncato da un malore mentre consegna la frutta a un cliente, muore il titolare di una azienda

  • Donne contro le donne, esplode il caso delle vignette "scandalose" di Lelio Bonaccorso

  • L'indagine sulla Banca di Credito Peloritana, raffica di perquisizioni nelle aziende

  • Stop al coprifuoco per i negozi e riapertura delle scuole, passa in consiglio la mozione contro l'ordinanza di De Luca

  • "Scambio" di morti in obitorio, famiglia seppellisce la salma sbagliata

  • Su Viviana e Gioele indagini per altri due mesi, Daniele Mondello: "Orribile non poter ancora dar loro sepoltura"

Torna su
MessinaToday è in caricamento