rotate-mobile
Cronaca

Torrenti, terminata la pulizia ma le telecamere non bastano a fermare gli incivili

L'ultima segnalazione fotografica alla foce di Tremestieri dove c'è in bella mostra un divano. L'analisi dell'assessore Caminiti

L'appalto per la pulizia e messa in sicurezza di settanta tra torrenti e corsi d'acqua era stato aggiudicato nel dicembre 2022 con tanto di dichiarazioni soddisfatte del governatore Renato Schifani. I lavori sono conclusi - come affermato dall'assessore comunale Francesco Caminiti - ma purtroppo non le zone dove gli incivili continuano a sporcare. Ultimo in ordine di tempo - secondo la segnalazione del consigliere del Primo Quartiere Mario Crottogini - è l'alveo che a Tremestieri raggiunge il mare. Qui ignoti hanno lasciato anche un divano colorato e cuscini come fosse uno show room all'aperto. "Purtroppo - dichiara Caminiti - le 24 telecamere collocate in vari accessi non bastano per tutti i torrenti cittadini e per fermare quanti ancora oggi continuano a sporcare gli alvei e renderli poco sicuri, c'è stata comunque una riduzione perché alcuni punti sono rimasti puliti, altri purtroppo no e sono sempre le stesse zone".

Caminiti ha dichiarato che si è concluso il maxiappalto (definito allora dalla Regione un'imponente operazione di prevenzione senza precedenti grazie allo straordinario lavoro svolto dall’Ufficio contro il dissesto idrogeologico e all'impiego di otto milioni di euro) che ha visto i lavori nel 2023. L'inasprimento delle sanzioni, dal 10 ottobre 2023 (chiunque compia abbandono di rifiuti è punito con sanzioni penali e ammenda da mille a diecimila euro) non sta scoraggiando chi pensa di far scempio dell'ambiente. 

Torrenti, scatta la pulizia straordinaria 

Tra le situazioni più a rischio c'è anche il torrente Larderia nelle vicinanze dell'ex area Asi dove dopo il sequestro del depuratore industriale si registrano sversamenti. Polizia municipale e metropolitana stanno procedendo ad accertamenti. Sul torrente Annunziata dove nel 1998 si erano registrate vittime era stato richiesto invece un incontro specifico in commissione Viabilità sollecitando persino la copertura ma la questione è tutt'ora aperta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrenti, terminata la pulizia ma le telecamere non bastano a fermare gli incivili

MessinaToday è in caricamento