Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Trasporto pubblico, il ministero assegna a Messina 1 milione e 200mila euro

Lo annuncia il sindaco Cateno De Luca e il suo vice Salvatore Mondello. I fondi serviranno per il nuovo Piano per la mobilità sostenibile e per estendere il servizio tram e bus

Messina potrà contare su 1 milione e 200mila euro per migliorare la propria rete di trasporti pubblici.

Il ministero Infrastrutture e Trasporti ha infatti assegnato i fondi tramite un decreto della direzione generale. 

Palazzo Zanca ha già in mente come utilizzarli. Cinquecentomila euro serviranno per la redazione del PUMS (Piano Urbano della Mobilità Sostenibile). Gli altri settecentomila saranno stanziati per nuovi progetti di estensione della rete di trasporto rapido di massa ed in particolare della rete tranviaria attuale.

“Un ulteriore risultato eccellente ottenuto da questa Amministrazione – hanno sottolineato il sindaco Cateno De Luca e il vicesindaco Salvatore Mondello – in quanto l’assegnazione di questo finanziamento va ad implementare quelli già ottenuti che consentiranno al Comune di Messina di dotarsi di tutti gli elementi utili per pianificare la Città del futuro”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto pubblico, il ministero assegna a Messina 1 milione e 200mila euro

MessinaToday è in caricamento