Sabato, 13 Luglio 2024
Economia

Assunzioni al femminile per il primo Tigotà a Messina, taglio del nastro col sindaco Basile

Si tratta del secondo punto vendita siciliano dopo quello di San Giovanni La Punta

Occupazione al femminile e sviluppo. Sono 14 le persone assunte nel punto vendita che Tigotà ha inaugurato a Messina, 11 sono donne con un’età media di 35 anni.  Il brand che commercializza prodotti di cosmesi, cura della persona e della casa ha aperto i battenti all’interno del nuovo centro commerciale La Via Lattea in Strada Statale 114. Il gruppo conta in totale più di 5mila collaboratori, di 57 diverse nazionalità. Le donne sono 4750, con una presenza di “quote rosa” che arriva alla percentuale dell’85%, compresa l’AD Stefania Casonato. 

Si tratta del secondo punto vendita siciliano dopo quello di San Giovanni La Punta in provincia di Catania.

A tagliare il nastro è stato il Sindaco della Città Metropolitana di Messina Federico Basile.

La società sul territorio nazionale conta quasi 700 store ed è il punto di riferimento nel comparto dei cosiddetti drugstore.

“Ringrazio le istituzioni per la vicinanza e l’attenzione – afferma Tiziano Gottardo, Presidente di Tigotà - aprire un nuovo punto vendita è un momento di grande soddisfazione, abbiamo colto immediatamente l’opportunità che ci veniva offerta a Messina”. 

“Siamo arrivati in Sicilia da relativamente poco tempo ma è nostra intenzione continuare a investire in questa regione che riteniamo importante – prosegue Gottardo – la nostra presenza testimonia la volontà della società di ampliare la propria offerta con nuovi punti vendita che trasmettono positività dal punto di vista economico ed occupazionale”.

Dalle parole si passerà presto ai fatti, l’azienda infatti si appresta ad aprire il terzo punto vendita isolano a Comiso e valuta proposte immobiliari, con spazi da prendere in affitto, in tutta la regione. 

Le nuove aperture vanno di pari passo con le assunzioni che nel corso del 2022 sono state oltre 300 a livello nazionale: numeri che il brand sta confermando nel 2023, offrendo nuove opportunità occupazionali anche sul territorio siciliano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assunzioni al femminile per il primo Tigotà a Messina, taglio del nastro col sindaco Basile
MessinaToday è in caricamento