Bando comunale per le imprese in crisi, da oggi le domande per il contributo da 3mila euro

Cosa c'è da sapere per richiedere all'amministrazione il bonus, requisito fondamentale il possesso del Durc in regola

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

Dalle ore 9 di oggi, sabato 19 e sino alle 12.59 di lunedì 28, gli operatori economici in possesso dei requisiti previsti dal bando possono presentare la richiesta per accedere al bonus per piccole e medie imprese di Messina. Le istanze dovranno essere presentate esclusivamente registrandosi al link pmicard.comune.messina.it. L’iniziativa, promossa dall’Amministrazione comunale, è finanziata attraverso il Programma Operativo Complementare Città Metropolitane 2014-2020, Ambito I, progetto MEI.3.1.c. Per l’Avviso è stato manifestato enorme interesse; significative, in questo senso, le indicazioni pervenute dalle associazioni di categoria e le numerose FAQ ricevute già prima dell’apertura, pertanto – come si ricorderà – al fine di interpretare univocamente i requisiti di accesso, i codici Ateco dei beneficiari e la modalità di erogazione del contributo si è reso necessario apporre delle parziali modifiche all’Avviso. Il bonus sarà erogato a tutti gli operatori economici in possesso dei requisiti previsti dal bando e sarà calcolato in funzione del numero delle domande ritenute ammissibili per un importo massimo di 3mila euro. Per informazioni è disponibile il personale dell’assistenza al recapito 090-2144613, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 tutti i giorni, tranne la domenica.

Torna su
MessinaToday è in caricamento