rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Economia

Lavoro, le migliori città in Italia per uno stage? Messina nella top ten

Business Name Generator ha analizzato 32 città italiane rispetto a una serie di metriche, per determinare la località migliore per dare inizio alla propria carriera. Con queste sorprese

Gli stage sono ottimi modi per dare il via alla propria carriera, poiché costituiscono il primo step per entrare a far parte del mondo del lavoro. Lo stage in una grande città può essere ancora più prezioso per il proprio sviluppo personale e professionale. Ma qual è il posto migliore per cercare uno stage? Business Name Generator ha analizzato 32 città italiane rispetto a una serie di metriche, per determinare la località migliore dove cercare uno stage. Considerando il numero di opportunità di stage, lo stipendio medio, le attrazioni della città e il costo medio della vita, questo studio può aiutare giovani lavoratori a trovare la città migliore in cui dare inizio alla propria carriera.

Milano è la migliore città d'Italia per uno stagista, con il maggior numero di opportunità di lavoro (1167 posizioni aperte) di cui quasi l'8% (129) offre flessibilità da remoto o con modalità di lavoro ibrida. Il costo della vità è alto, poiché si paga in media 1300 euro al mese per un affitto e 207 euro per i consumi, mentre lo stipendio medio di uno stagista si attesta intorno ai 669 euro mensili. Roma segue al secondo posto con 186 posti di lavoro aperti e uno stipendio medio di 792 euro al mese.

La capitale ha oltre 900 attrazioni gratuite per gli stagisti che desiderano vivere una metropoli con un budget limitato.

Inaspettatamente, Reggio Calabria si è classificata come la terza città migliore nella lista, in cui il bassissimo costo della vita (404 euro in media per un affitto mensile) e gli stipendi di stage in linea con la media nazionale (602) fanno sì che la qualità della vita per uno stagista sia molto più alta rispetto alle altre città d'Italia.

Anche Salerno (punteggio totale 4,39), Messina (4,18) e Catania (4,11) sono tra le prime in classifica. Considerando infatti il carovita attuale e il potere di acquisto medio di uno stagista, il Sud Italia presenta vantaggi economici netti rispetto al Nord. Oltre al fattore economico, mediamente in Italia, ad esclusione di città come Milano, Roma, Torino e Bologna, le opportunità di stage si attestano tra le 70 e le 17 per città, perciò anche su questo dato Salerno (25), Messina (19) e Catania (30) si trovano in linea con la media nazionale. Analizzando nello specifico gli stipendi degli stagisti per città, Business Name Generator ha determinato le località più remunerative: gli stagisti a Roma possono permettersi di guadagnare in media 792 euro al mese. Ma se guardiamo la classifica a livello regionale, L'Emilia Romagna è sicuramente quella più remunerativa per un aspirante stagista. Bologna è infatti al secondo posto con uno stipendio medio mensile di 700, Ravenna al terzo con 696 euro, Modena al quarto con 690 e Ferrara al sesto con 673. Milano, nonostante l'elevato costo della vita, si classifica in settima posizione per stipendio medio mensile (669), il che significa che se si valuta Milano come potenziale meta per avviare la propria carriera, sarà sicuramente necessario guardare oltre la retribuzione se si sceglie questa città. Torino, Latina e Catania chiudono la classifica rispettivamente con 657 euro, 655 e 644 come retribuzione media mensile per uno stage. Infine le opportunità di stage sono nettamente più numerose al Nord Italia: Milano, Roma e Torino prime in classifica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro, le migliori città in Italia per uno stage? Messina nella top ten

MessinaToday è in caricamento