rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Caro Viaggi

Carburanti a prezzo record: la soglia critica ad un passo, poi rincari a pioggia

Nuovo giro di rialzi sui listini dei prezzi consigliati per benzina e diesel. In autostrada si sfiorano i 2 euro al litro. In arrivo un effetto domino con rincari a cascata per i prezzi dei prodotti trasportati, a partire dagli alimentari

Salgono con forza i prezzi dei carburanti: secondo la rilevazione quotidiana diffusa dal ministero delle imprese e del made in Italy, il prezzo della benzina in modalità self in autostrada sale a 1,985 euro al litro - il massimo da sei mesi - e il prezzo medio del gasolio tocca quota 1,906 euro. I rincari arrivano sulla scia dell'aumento dei prezzi del petrolio dei giorni scorsi (oggi le quotazioni sono in calo con l'oro nero tornato sotto i 90 dollari al barile).

In base ai dati comunicati dai gestori la soglia psicologica dei 2 euro al litro è già stata superata nel prezzo medio praticato sul servito per la benzina mentre la media del diesel servito è 1,951 euro al litro. Salgono anche i prezzi medi praticati del Gpl ora tra lo 0,723 e lo 0,741 euro al litro. I prezzi medi del metano auto vanno da 1,308 a 1,414 euro al kg (no logo 1,316). In autostrada la soglia dei 2,5 euro al litro è stata già superata sulla A1 Milano-Napoli e sulla A21 Torino-Piacenza e sulla A4 Milano-Brescia.

  • benzina self service a 1,908 euro/litro (+11 millesimi, compagnie 1,915, pompe bianche 1,893), in autostrada 1,985 euro/litro;
  • benzina servito a 2,046 euro/litro (+11, compagnie 2,089, pompe bianche 1,957), in autostrada 2,245;
  • diesel self service a 1,809 euro/litro (+8, compagnie 1,816, pompe bianche 1,794), in autostrada 1,905;
  • diesel servito a 1,949 euro/litro (+8, compagnie 1,993, pompe bianche 1,859), in autostrada 2,172;
  • Gpl servito a 0,715 euro/litro (invariato, compagnie 0,724, pompe bianche 0,705), in autostrada 0,850 euro/litro;
  • metano servito a 1,325 euro/kg (-2, compagnie 1,343, pompe bianche 1,309), in autostrada  1,473 euro/kg;
  • Gnl 1,152 euro/kg (-2, compagnie 1,148 euro/kg, pompe bianche 1,155 euro/kg), in autostrada 1,176 euro/kg.

A conti fatti oggi un pieno di benzina costa oltre 7 euro in più da inizio anno: un litro di benzina in modalità self costa in media l’8,3% in più, mentre il gasolio è rincarato di circa il 5%. Ipotizzando due pieni al mese questo comporterebbe un rincaro di 176 euro annui ad automobilista. Rincari che si presentano in occasione delle partenze degli italiani per i prossimi ponti, e che peseranno su chi deciderà di spostarsi in auto in occasione delle festività del 25 aprile e 1 maggio. Rincari che finiranno anche nel carrello della spesa visto l'aggravio dei costi per la logistica.

"Al di là dei casi limite sulle autostrade, la corsa dei carburanti rischia di avere effetti pesanti sulle tasche degli italiani" spiega Gabriele Melluso di assoutenti. "Oltre all'aumento dei costi di rifornimenti si rischia un effetto domino con rincari a cascata per i prezzi dei prodotti trasportati, a partire dagli alimentari, considerato che in Italia l'88% della merce viaggia su gomma".

"La situazione sui mercati internazionali rimane testa e stiamo assistendo all'esplosione dei prezzi dei prodotti energetici ìin relazione all'aggravarsi della situazione sia nel Mar Rosso che in Ucraina dove le truppe di Kiev hanno bersagliato le raffinerie russe" spiega a Today.it Francesco Sassi, ricercatore e  analista energetico al Rie. "Questo ha impattato in particolare la produzione di prodotti destinati a Asia, Africa e Sud America. Inoltre l'attacco israeliano a Damasco ha fatto inoltre salire il rischio di una regionalizzazione del conflitto tra Israele e le milizie alleate dell'Iran in Medio Oriente. Il conflitto che per ora è limitato alla Striscia di Gaza si sta allargando ben oltre il Mar Rosso in un contesto decisamente esasperato. Nonostante l'economia mondiale si trova ad affrontare una recessione, ci troviamo davanti a una fase internazionale sempre più polarizzata e divisa".

Fonte: Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carburanti a prezzo record: la soglia critica ad un passo, poi rincari a pioggia

MessinaToday è in caricamento